Il corso di Animazione online live



Il nostro metodo d’insegnamento

Il corso di Animazione propone un’esperienza didattica efficace con i nostri insegnanti, che ti insegneranno ad utilizzare Clip Studio Paint in maniera completa e corretta per iniziare ad animare i tuoi lavori. Ti saranno svelati i trucchi del mestiere e i procedimenti professionali. Ti consigliamo di disporre di una tavoletta grafica.

Le classi sono composte da massimo di dieci allievi. Una conoscenza di base dei software di fotoritocco di Clip Studio Paint è necessaria.



Desideri iscriverti ai corsi online della Scuola?

Chiamaci o manda una email e noi ti risponderemo. In seguito compila la domanda di ammissione all’Associazione e attendi l’accettazione che ti daremo tramite WhatsApp o SMS. Con l’occasione ti forniremo anche le indicazioni per utilizzare il software Microsoft Team necessario per le lezioni online con le relative credenziali di accesso. Puoi ora partecipare alla lezione e pagare la prima rata (iscrizione e quota associativa sono comprese nella rata)

domanda di ammissione 

domanda di ammissione per minori



Come pagare?

Paga con bonifico bancario intestato a:
ASSOCIAZIONE SCUOLA DI FUMETTO
IBAN: IT53D0306969390100000003920
Banca Intesa San Paolo
Causale: Mario Rossi (nome dell’allievo) rata corso online



Il Corso

Rata unica da € 200,00 per livello (compresa iscrizione e quota associativa € 10,00)
Se abbinato a un corso annuale € 130,00
2 Livelli didattici: Base e Avanzato
Durata: 8 lezioni
Durata delle lezioni: ore 2.00
Frequenza: una volta a settimana – di pomeriggio
Software per la connessione: Microsoft Teams
Le lezioni sono dal vivo.
La lezione è anche registrata e rivedibile in qualsiasi momento.
Dispense digitali gratuite sulla piattaforma online.
Attestato di partecipazione e crediti scolastici

.

IL PROGRAMMA ANIMAZIONE 1
L’illusione del movimento: dalla Fotografia al Fenachistoscopio, passando per il Cinema dei fratelli Lumière, ad oggi;
Animazione Tradizionale e Digitale a confronto: la reggetta e i fogli bucati, veloce panoramica sulle differenze fra l’Animazione occidentale e quella del Sol Levante, Animazione
Paperless, Vettoriale, Stop Motion e CGI 3D;
Gli strumenti di ieri confrontati con quelli di oggi: le prestazioni minime necessarie ad un computer per realizzare dei video (RAM, CPU ed altri componenti);
I concetti del movimento “Frame by Frame”: l’Animazione a Passo 1, Passo 2 e Passo 3;
Il lavoro dell’Animatore e quello dell’Intercalatore: i disegni principali (Key Frames) e le intercalazioni (Inbetweens);
L’importanza del lavoro del Clean-Up Artist;
Differenze sostanziali fra Cell e Background;
I FIX e i Background: gli elementi “a registro”, le scenografie animate e le scenografie fisse;
L’immagine fissa e la tecnica dei due disegni;
Il Loop e il Retake;
Introduzione all’interfaccia e agli strumenti principali di Animazione presenti in Clip Studio Paint;
Iniziare un progetto: come creare un nuovo documento;
Il formato e la risoluzione adatti per la creazione di un video;
Uso base dei Pennelli: dimensione e opacità del Pennello, differenze fra l’uso dello strumento Matita e Pennello in Animazione;
I Livelli: lavorare con i Livelli, l’opacità, differenze fra le tipologie di Cartelle, come creare una nuova Cartella a seconda della sua funzione; Impariamo a conoscere ed usare la Timeline, il Frame Rate e la funzione Onion Skin;
Come creare, spostare o cancellare i Cell e come modificarne la durata;
Lavorare in maniera più veloce: conoscere i principali comandi rapidi da tastiera;
Tutta la teoria sopra descritta sarà accompagnata dalla visione e dall’analisi critica di diversi filmati — i quali accompagneranno lo studio teorico sull’Animazione e sul Cinema — nonché da esercizi pratici utili all’apprendimento progressivo del programma Clip Studio Paint;
 
IL PROGRAMMA ANIMAZIONE 2
Come impostare il Timer per il salvataggio automatico, modificare la gestione della RAM e il numero di passaggi nella storia su Clip Studio Paint;
I formati di salvataggio delle immagini: .psd — .tif — .jpg — .png, come salvare ed esportare il proprio lavoro in formato .gif e in formato video (.mp4 e .avi), cenni sulle differenze fra Save as e Save Duplicate;
Che cosa si intende per “renderizzazione”, l’uso dell’Animazione tradizionale ibridata a quella in CGI 3D;
Cenni sul mondo del merchandising legato al mondo dei Cartoni Animati e del Cinema;
Il padre del Rotoscopio e i diversi utilizzi di questo importante strumento;
La tecnica di ripresa del Multiplane usata da Walt Disney
Come importare e lavorare un file immagine o video tramite Clip Studio Paint;
Modificare la quantità visibile dei Cell e l’opacità, personalizzare i colori e la modalità visiva grazie alla funzione dell’Onion Skin;
Brevi cenni sulle differenze fra Soggetto e Sceneggiatura, Layout e Animatic a confronto;
Come nasce un Cartone Animato e le principali figure che lavorano in uno Studio di Animazione: gli elementi che compongono un Cartone Animato;
Differenze sostanziali fra il Cartone Animato seriale e quello d’Autore: discussione sul lavoro dell’Animatore a livello artistico/artigianale;
Primi cenni su come progettare il movimento dei disegni principali e delle intercalazioni tramite l’uso della Scaletta;
L’importanza di numerare i disegni e di suddividerli all’interno delle scene: come rinominare e riordinare i Livelli e i Cell presenti nella Timeline;
Come colorare la linea di contorno dei Cell, come prepararli alla colorazione e come applicare alcuni effetti a tutti i disegni presenti all’interno della medesima Animation Folder;
Impariamo a differenziare i Livelli nel Layout: Background, Overlay e Underlay;
Spiegazione su cos’è il Motion Comic, ovvero un ibrido fra il Fumetto e l’Animazione;
Usare i movimenti di camera con Clip Studio Paint;
Brevi cenni sull’uso e interazione di programmi differenti per arrivare al risultato finale;
Tutta la teoria sopra descritta sarà accompagnata dalla visione e dall’analisi critica di diversi filmati — i quali accompagneranno lo studio teorico sull’Animazione e sul Cinema — nonché da esercizi pratici utili all’apprendimento progressivo del programma Clip Studio Paint;