Partiamo con una semplice domanda: cosa vuol dire “realizzare un manga”? Perché non utilizziamo il corrispettivo italiano (“fumetto”), ma optiamo invece per la parola giapponese? Che differenza c’è tra le due espressioni, se esiste una differenza?

Chi ha sentito parlare di manga ma non è del settore, probabilmente vi dirà che i manga sono “i fumetti con gli occhi grandi”. Ma si tratta di un errore, o per lo meno di un’eccessiva semplificazione! Non solo perché esistono tantissimi mangaka che non disegnano “gli occhi grandi”, ma perché l’arte del manga si differenzia rispetto al fumetto occidentale molto prima nel processo creativo… quando stiamo ancora scrivendo la nostra storia!

La tradizione narrativa orientale infatti presenta molte importanti differenze rispetto a quella occidentale, ed è necessario conoscerle se vogliamo padroneggiare le tecniche di stesura di soggetto e sceneggiatura. Ma questo non significa nemmeno che dobbiamo buttare via tutta la teoria che è stata elaborata sulla narrativa di tipo occidentale! Entrambe le tradizioni possono arricchirci come autori e portarci a ideare e scrivere storie migliori e più avvincenti per i nostri manga!

In questo corso osserveremo sia i punti in comune, sia le divergenze tra tecniche narrative orientali e occidentali, e proveremo a riunirle in un programma più ampio che ci permetta di costruire in modo più rapido, semplice ed efficace le trame che vivono nella nostra testa… per poi disegnare manga avvincenti da cui i vostri lettori non potranno più staccarsi!

Per maggiori informazioni, rivolgetevi senza alcun impegno alla nostra segreteria mandandoci una e-mail oppure telefonateci al numero  340 934 6053